Home Galleria Upload Iscrizione Links Contatti Regolamento Login


Luca Bettosini

Luca Bettosini Nato il 25.02.1964 in Ticino Fotoreporter RP e scrittore Giornalista iscritto alla Federazione Giornalisti Svizzeri Guida escursionistica di montagna Direttore della ditta di grafica Lintelweb SA di Rivera Presidente dell'Associazione vivere la montagna svizzera con sede anche in Italia. Direttore e fondatore della rivista fotografica Svizzera “Vivere la montagna”, un mensile di cultura alpina. Nel 1964 a San Remo vince la canzone “Non ho l’età” e l’America inizia la sanguinosa guerra in Vietnam. Sono nato in quell’anno. Un anno dopo arrivavo in cima alla mia prima montagna. Ero sulle spalle di mio padre. Non lo ricordo, ma probabilmente quel giorno mio padre, senza volerlo, mi ha trasmesso quell’amore per la natura che è poi diventato lo scopo di tutta la mia vita. Da grande ho fatto l’elettricista, dedicando però ogni momento libero alle mie montagne, le montagne ticinesi. Giravo sempre con la macchina fotografica al collo. Fotografavo di tutto per mostrarlo agli altri, a quelle persone che poi sono state travolte dalla mia stessa passione per la natura. Montagne, fiori, alberi, insetti, animali… Ero felice ogni volta che l’immagine fotografica corrispondeva a quello che avevo visto! Un giorno mi è stato chiesto di realizzare un libro fotografico sulle montagne del Ticino, un libro che doveva avere lo scopo di mostrare che la natura è un bene prezioso, unico e insostituibile. E così è nato il mio primo libro fotografico che ha avuto un buon successo e che mi ha spinto a cambiare mestiere. Al primo libro è seguito un secondo, poi un terzo… e così via. Avevo scovato una nicchia di mercato che ama le immagini di natura, quelle semplici, senza troppi effetti tecnologici. E così oggi sono arrivato a venti libri! Nel frattempo un’altra idea mi frullava in testa: la prima rivista fotografica svizzera in lingua italiana! Con il prezioso materiale fotografico raccolto in tanti anni valeva la pena di tentare ed è nato il mensile Vivere la montagna! Ed è così che sono diventato fotogiornalista iscritto al registro RP. Per me l’immagine naturalistica è prima di tutto un’emozione. Spesso mi occorre un certo tempo per riuscire a immedesimarmi nella natura. Devo prima di tutto cacciare via tutti i pensieri, le preoccupazioni della tecnologia per poi entrare in sintonia con la natura. Sono un solitario, lavoro da solo e sono quasi sempre in mezzo alla natura da solo. Con il tempo ho constatato che ci vuole una dote per fotografare la natura: la pazienza. Sapere aspettare. E questo pochi lo sanno fare. Purtroppo non sono molti quelli che riescono a condividere con me le gioie della natura, soprattutto fotografiche. Ma questa solitudine ora è colmata dai siti di fotografia dove trovo molta gente i cui consigli e commenti mi aiutano a continuare con più serenità. Tutti i giorni scrivo per i libri e per la mia rivista, scrivo articoli e realizzo servizi fotografici sulla natura e le montagne in generale. Fortunatamente non ho mai perso quell'amore iniziale che ora cerco di trasmettere ai miei tre figli nella speranza che anche loro possano un giorno provare le mie stesse gioie, le mie stesse emozioni. Confesso che ho poche conoscenze di tecnica fotografica, ma in compenso ho tanta fantasia e amore. E so sempre che cosa fotografare e quando farlo. E poi se ho problemi tecnici prendo il telefono e chiamo il mio amico Ely Riva e i problemi, gli interrogativi e le domande scompaiono. Sono passato dalle macchine fotografiche reflex alle digitali e ora mi trovo a mio agio con la Nikon D 200. Non ho mai fatto corsi di fotografia, ma sotto un certo punto di vista non mi importa, perché ho un occhio speciale per la natura che colma ogni lacuna. Sulle foto di natura ho una grande esperienza che mi permette di valutare un'immagine senza paura di sbagliare. Per me conta solo l'effetto emotivo in natura. Mi sono iscritto poi al primo sito di fotografia circa due anni fa. Mi interessa sapere che cosa pensano le persone davanti alle mie immagini. Ho scattato centinaia di migliaia di fotografie a fiori e paesaggi. Ogni volta per me è come se fosse la prima volta e di questo ne sono felice. Da elettricista davo la luce a tutti con l’energia elettrica, ora cerco di usare la luce per realizzare immagini, cerco di usare la luce come se fosse inchiostro. E’ facile scrivere sciocchezza. Non è facile scrivere bene. E’ facile scattare foto, non è facile fotografare bene. Ho 42 anni e la fotografia è il mio mestiere. No, sbaglio, la fotografia è gioia, felicità, emozioni. La fotografia è la mia vita. Nel frattempo l’America è sempre in guerra, ora con l’Irak, e dopo quarant’anni a San Remo ha vinto la canzone “Nel mondo dei sogni”. Sono Luca Bettosini e continuo a vivere nei mondo dei sogni che non hanno età.
indietro 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 avanti

...

Orchidea Orchis mascula

Orchidea Epipactis leptochila

Orchidea Nigritella nigra

Orchidea Nigritella rubra

Orchidea Trausteinera globosa

Orchidea Orchis tridentata

Orchidea Dactylorhiza majalis

Orchidea Neottia nidus-avis

Orchidea Pseudorchis albida

Orchidea Dactylorhiza sambucina

Orchidea Dactylorhiza fuchsii

Orchidea Orchis morio

Orchidea Cypripedium calceolus - Scarpetta di Venere

Orchidea Listera ovata

Orchidea Platanthera bifolia

Orchidea Orchis ustulata

Orchidea Gymnadenia conopsea

Orchidea Cephalanthera rubra

Pulsatilla vernalis

Pulsatilla vernalis

Pulsatilla vernalis

Pulsatilla vernalis

Pulsatilla vernalis
fotografianatura.com © 2009 Luca Bettosini / Associazione Vivere la Montagna
web development by alessandromanno.it